a

wineblog Tag

HomePosts tagged "wineblog"

La prima serata di Wine O'Clock, racconti di vino e sorsi da bere Siamo in ritardo. Siamo sempre in ritardo. Dovevamo essere alla Limonaia di Villa Rospigliosi alle 9 e sono già le 9 e 12 minuti. E sì, se ve lo state chiedendo, piove. Ma la Limonaia è bellissima anche sotto la pioggia incessante e nell'attraversare il giardino si ha sempre l'impressione di varcare un confine, entrare in uno spazio a sé stante, dove il tempo scorre secondo una diversa logica e la percezione delle cose si fa più acuta. Comunque siamo in ritardo, e infatti, quando arriviamo noi la serata è già cominciata. Ci sono Luisella e Maria

Discorso intorno all'8 Marzo Non mi sono mai piaciuti i discorsi sul sesso, come se bastasse la casuale combinazione di due cromosomi a determinare chi siamo. Non mi sono mai piaciuti anche perché non mi piacciono le categorizzazioni, sempre troppo semplicistiche, né tantomeno le teorie manichee: uomo vs donna. Mi sono sempre piaciute però le persone impegnate, acute, appassionate e i buoni propositi, quando sono autentici, rivoluzionari e lungimiranti. Mentre raccolgo questi pensieri ripenso a una delle tante donne della letteratura che mi sono care: Virginia Wolf, perché ha incarnato quella forza estremamente complessa della femminilità e quella stessa forza l'ha riversata nella scrittura così come nella vita senza intermediazioni e senza

Ovvero, 20 campioni di vini Orcia Doc, 6 assaggiatori tra tecnici ed enologi +1 (Io) 5 novembre 2018. È un pomeriggio d’autunno qualsiasi quello che abbiamo scelto per la commissione d’assaggio interna al Consorzio del vino Orcia, la sede è l’azienda Sassodisole di Roberto Terzuoli, vicepresidente del Consorzio e orgoglioso produttore di Orcia Doc. Sulla strada che da casa mi porta all’appuntamento canticchio e divago. Un pomeriggio d’autunno qualsiasi sta per trasformarsi in un pomeriggio d’autunno indimenticabile. Oggi si fa un pezzo di storia dell’Orcia, penso, forse piccolo ma di certo necessario. Arriviamo a Sassodisole dopo che qualche goccia di pioggia ha lasciato il posto al sole. C’è il vento e poi l’autunno che

Un misto di felicità, pesce fresco e vini buoni Oggi è il mio compleanno e sono felice. Sono sommersa d'amore e d'affetto e non potrei chiedere un regalo più grande. Già da qualche giorno sono a Castiglione della Pescaia. Mi piace il ritmo con cui scorre qui il tempo, ho quasi dimenticato l'affanno di certe mie giornate a Campotondo, anche se so che presto mi mancherà anche quello. Il tempo è variabile ma non importa, l'acqua del mare serba il calore del sole della stagione e si possono fare lunghi bagni a largo. Della vita castiglionese amo la routine: la colazione nel bagno sotto casa, le camminate sulla battigia, i bagni, gli aperitivi,