a

Sostenibilità, Artigianalità e Territorialità

L'essenza del nostro lavoro

Sostenibilità perché seguiamo i cicli della natura, rispettiamo la terra e preserviamo la biodiversità per garantire un futuro al nostro progetto e cooperare in sinergia con l’ecosistema. Artigianalità perché conduciamo tutte le fasi del lavoro in prima persona avendo cura di ogni dettaglio per poter garantire l’assoluta qualità dei nostri vini. Territorialità perché crediamo che il vino debba rispecchiare la natura della sua zona di produzione, permettendo non solo di identificarla, ma di esaltarla al massimo.

Il Territorio: La Val d'Orcia

E' qui che nasce il vino più bello del mondo

La Val d’Orcia con il suo iconico paesaggio tratteggiato da sinuosi profili di colline e cipressi non ha bisogno di presentazioni. Campotondo si trova proprio qui, più precisamente a Campiglia d’Orcia, un borgo medievale arroccato in cima a un’altura, una vera e propria terrazza naturale sulla Val d’Orcia.

IL CLIMA

Eravamo certi del fatto che la notevole escursione termica derivante sia dall’altitudine che dalla vicinanza con il Monte Amiata avrebbe conferito ai vini eleganza e potenza.

IL SUOLO 

I suoli dei nostri vigneti raccontano pagine di una storia millenaria scandita dalla lenta evoluzione geologica. Sono costituiti a medio impasto da argilla, limo e sabbia, arricchiti della presenza di un ricco scheletro minerale.

IL VIGNETO

Nei nostri 2,5 ha di vigneto viene coltivato principalmente il Sangiovese, vero principe dei vitigni toscani, ma anche il Colorino, un autoctono dal carattere audace e intrigante, e alcuni filari di Merlot e Chardonnay.

LA CANTINA

Conduciamo tutte le fasi del lavoro in prima persona avendo cura di ogni dettaglio per poter garantire l’assoluta qualità dei nostri vini.

Banditone

I nostri Vini

I nostri Vini nascono da un atto d’amore
Volevamo che i nostri vini rappresentassero la terra in cui nascono anche a migliaia di chilometri di distanza e soprattutto volevamo che esprimessero il nostro stile. Li abbiamo pensati e realizzati con cura, dettaglio dopo dettaglio, dal vigneto alla bottiglia.

Una tradizione tutta Familiare

Di generazione in generazione Qualità e Passione si tramandano
Paolo Salviucci

Mi piace definirmi ‘’un artigiano del vino’’ perché dietro a ogni mio vino c’è la mia mano e la mia filosofia produttiva: personalità e qualità a ogni costo, nel pieno rispetto del terra e dei cicli della natura.

Elena Salviucci

Quando il babbo ha impiantato la prima vigna avevo solo cinque anni, forse è per questo che fin da quando ho ricordi il vino ha sempre fatto parte della mia vita.

Sabrina Guerrini

Dopo aver conosciuto Paolo, mi sono avvicinata a questo mondo a piccoli passi e me ne sono innamorata; ora non riesco ad immaginare un pasto perfetto senza un buon bicchiere di vino.

VIENI A FARCI VISITA

Visita guidata alla Cantina con degustazione dei nostri vini 

Sostenibilità, Artigianalità & Territorialità